venerdì 27 febbraio 2015

Nuotare con gli squali alle Maldive

Che sensazione vi evoca la parola "squalo"?
La associate a qualcosa di negativo, pauroso e pericoloso?!
Fino a poco tempo fa era così anche per me, ma oggi posso dire di aver nuotato con gli squali.
Non sto scherzando e non sono nemmeno un sub, stavo semplicemente facendo snorkelling quando ho visto davanti ai miei occhi -anzi alla mia maschera- uno di questi pesci.
Ero alle Maldive e logicamente la specie che si trova in alcune di queste isole non è affatto pericolosa e non attacca l'uomo.
Si tratta infatti di esemplari piccoli, che raggiungono al massimo  1 metro circa  e che si spingono fin quasi a riva, in determinati orari della giornata.
Mi trovavo sul pontile ad ammirare il tramonto la prima volta che ne ho avvistati alcuni nelle acque basse davanti a me e con mio stupore ho realizzato che nello stesso momento c'erano diverse persone in acqua.

Squalo avvistato dal pontile

Pur essendo a conoscenza del fatto che non si trattava di una specie pericolosa, fa sempre un certo effetto l'accoppiata uomo-squalo...... ma il giorno dopo non ho resistito e logicamente mi sono spinta in acqua alla ricerca sfrenata di questi pescioloni.
Il mio ragazzo è stato più fortunato e ne ha avvistati alcuni prima di me, ma io non mi sono persa d'animo e ho continuato ad ammirare il meraviglioso mondo sommerso stupendomi come una bambina davanti ad ogni nuovo pesce che vedevo finchè è successo:eccolo lì, proprio davanti ai miei occhi il soggetto della mia lunga ricerca!
Sono subito riemersa, ho avvisato il mio ragazzo (dovevo condividerlo con qualcuno) e mi sono subito immersa di nuovo e per qualche secondo sono riuscita a guardarlo finchè non si è dileguato!
Si sa che l'acqua inganna un pò e la percezione visiva non è proprio quella effettiva, comunque l'esemplare che ho visto non era proprio piccolissimo!
Super contenta ho continuato il mio snorkelling ma per quella giornata mi sono dovuta accontentare di un unico incontro ravvicinato.... gli altri squali che ho visto infatti erano sempre quelli sotto al pontile.
Il mattino seguente invece ho vissuto un'altra esperienza, stavo passeggiando sul bagnasciuga quando ho notato un squaletto veramente piccino a pochi centimetri dai miei piedi........ ed è stato così per un pò, infatti abbiamo continuato a muoverci l'una al fianco dell altro.

Squalo avvistato dal pontile

Questo è quello che accade nelle acque basse, spingendosi al largo invece e prendendo parte alle varie escursioni gli incontri sono completamente differenti: squali martello e addirittura squali balena potrebbero passarvi davanti agli occhi!
Beh, diciamo che in quel caso sono sicura che non riuscirei a mantenere una gran calma! :-)
Anche se si trattava di piccoli esemplari, vi assicuro che è davvero emozionante realizzare di trovarsi in acqua con uno squalo!
Gli incontri sottomarini non sono affatto finiti in queste meravigliose isole, a breve vi parlerò di un altro bellissimo animale che ho avuto la fortuna di vedere......
Viaggiatrice seriale.

2 commenti:

  1. Ho un rapporto strano con i pesci, di rispetto ma di reciproco distacco. Ho fatto il bagno con delfini, squali e mante giganti. Ho visto balene e orche. Li ammiro, magari li tocco ma non sono mai a mio agio. Non è sfiducia, forse è solo la mia scarsa conoscenza degli abitanti del mare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhahah in effetti ti capisco più di quanto immagini!Anche io ho fatto il bagno con diversi esemplari, ma all'inizio sono sempre un pò agitata, soprattutto quando ne vedo qualcuno più grosso della media! :-) Poi però mi succede l'inverso, vengo talmente incuriosita da quel mondo che potrei stare in acqua per ore!

      Elimina