sabato 15 agosto 2015

Alla scoperta de La Ville Lumière: Parigi

La mia migliore amica sta per partire per Parigi, così ho iniziato a pensare se c'era qualcosa che potevo consigliarle, ma come per altre città tipo Londra faccio un'immensa fatica: ci sono così tante cose da vedere che non saperei da dove iniziare.
Solo a sentire la parola "Parigi" vado tra le nuvole, tutto nella mia mente diventa romantico, bello in modo esagerato, inimitabile.
Come primo consiglio -sia per la mia amica che per voi- direi di prendervi del tempo per "perdervi" tra le vie della città dell'amore, di girare senza cartina, ma seguendo il vostro istinto e di ammirare ogni piccolo angolo, ogni scorcio, perchè a Parigi tutto è magico.
L'itinerario e le cose da vedere variano a seconda dei giorni che avete a disposizione.....mi limiterò ad indicarvi quello che ho visto e che secondo me è imperdibile.
Siete pronti per viaggiare con la fantasia?!
Iniziamo da uno dei miei luoghi preferiti: Montmartre e la Basilica del Sacro Cuore.
Immaginate un grande monumento di marmo bianco che sovrasta tutta la città dalla sommità di una collinetta:una meraviglia!



Arrivarci non è affatto comodo, lo ammetto....ma la vista da lassù ripaga tutta la fatica fatta.
In contrapposizione, una bella camminata molto piacevole e anche rilassante è quella sugli Champs Elysees, o Campi Elisi, da la Place de la Concorde con il suo obelisco, fino a raggiungere Place Charles de Gaulle con il famosissimo Acro di Trionfo.
Si tratta di uno dei più maestosi viali di Parigi, camminando incontrerete negozi con grandi firme, cinema, teatri e tanti spazi verdi; sotto all'Arc de Triomphe visitate la Tomba al Milite Ignoto.
E' veramente buffo pensare che uno dei monumenti più conosciuti al mondo, nei progetti iniziali sarebbe dovuto sparire dopo poco: la Tour Eiffel infatti venne costruita per l'esposizione universale del 1889 e sarebbe dovuta essere rismontata poco dopo.
E' considerato il monumento per eccellenza di Parigi, per visitarla ci  sono due modi: i 1665 scalini oppure due ascensori trasparenti....anche se molto faticosa io vi consiglio la prima possibilità, una volta arrivati in cima sarete veramente soddisfatti.
Essendo stata per alcuni anni l'edificio più alto del mondo, ancora oggi dalla sua cima si può ammirare l'intera città.



L'abbiamo vista in tanti film, sentito tanti racconti che la riguardano....ma la meraviglia che si prova una volta arrivati ai suoi piedi è davvero unica!
La città dell'amore ha molti, anzi troppi monumenti importanti..... un luogo divenuto ormai un'istituzione è il Moulin Rouge, un locale situato nel quartiere a luci rosse di Pigalle, dove ancora oggi è possibile assistere a spettacoli di can-can.



Parlando di arte la tappa insostituibile è quella al Louvre: non potete perdervi la Gioconda, la Vergine delle Rocce, Amore e Psiche e la Venere di Milo.
Al suo interno sono racchiusi così tanti tesori che amanti e appassionati di arte dovrebbero rimanerci interi giorni per poterli ammirare tutti con calma; anche i più "profani" ci trascorrono un'intera giornata al suo interno.



Se siete appassionati di Dan Brown non perdetevi il punto in cui la piramide rovesciata "incontra" la piccola piramide!
La città è piena di chiese e cattedrali, ma nessuna arriverà mai ai livelli di sua maestà Notre-Dame de Paris.
Bella, elegante ed imponente rappresenta una delle costruzioni gotiche più famose al mondo.
Non fatevi mancare una passeggiata lungo la Senna, popolata dai pittori che con i loro cavalletti si posizionano lungo il letto del fiume e ritraggono le meraviglie della città.


Per gli amanti del contemporaneo e dell'arte moderna è d'obbligo una visita al Centre Pompidou.
Le bellezze ed i tesori di questa città sono infiniti, non posso non citare il Museo d'Orsay,il Pantheon, il cimitero del Pere-Lachaise (dove sono sepolti tanti personaggi illustri, da Edith Piaf a Jim Morrison), l'Operà e le catacombe di Parigi.
Un pensiero a parte poi per la cucina francese;mentre scrivo sto sognando ad occhi aperti crepe, baguette e omelette.....che bontà! ;-)
La Ville Lumière è questo e tantissimo altro....se è la vostra prima visita iniziate da qui,poi piano piano scoprirete le meraviglie più nascoste.
Bon voyage!
Al prossimo viaggio,
Viaggiatrice seriale.


PS: da non perdere anche la reggia di Versailles e Disneyland Paris....ve ne parlerò a breve!

Nessun commento:

Posta un commento