mercoledì 30 settembre 2015

Lu sole, lu mare, lu ientu.... un pizzico di Salento

Meraviglia alla stato puro!
Voglio iniziare con questa parola il mio nuovo post, perchè sinceramente non c'è altro da dire e soprattutto perchè dovete saperlo fin dall'inizio.
Il Salento è una terra magnifica, ospitale e veramente ricca di bellezze.
Abbiamo avuto solamente un weekend a disposizione, ma abbiamo cercato di sfruttarlo al meglio.
Dopo essere atterrati su Brindisi un giovedì sera, abbiamo recuperato la macchina  a noleggio che avevamo già fermato da tempo online e ci siamo diretti sulla costa Ionica, precisamente a Torre Lapillo.



Essendo notte non abbiamo assolutamente focalizzato quello che ci stava attorno, solo strade deserte e buie.
Al mattino con le prime luci sono venute allo scoperto tutte le bellezze.
Abbiamo iniziato la giornata con un'abbondante colazione al B&B a Casa di Margherita, dove abbiamo trascorso due notti e con la pancia piena ci siamo diretti subito al mare.
La prima tappa della giornata è stata la spiaggia di Punta Prosciutto sempre sul litorale ionico, dove pur essendo settembre inoltrato abbiamo trovato dei colori bellissimi e siamo riusciti tranquillamente a far il bagno.
Dopo una pausa pranzo in un lido lì vicino,veramente carino, il cielo si è riempito di nubi e senza sole era freschino rimanere in spiaggia, così abbiamo preso la palla al balzo e ci siamo diretti a Gallipoli.
Una vera chicca, carinissima e tanto affollata perchè quella sera si teneva la festa dei Santi Medici, con le viuzze tutte addobbate e la banda del paese pronta a suonare.
Abbiamo gustato un ottimo aperitivo in un locale sul mare dal quale abbiamo ammirato il sole calare sull'acqua coperto dalle nubi.



Il giorno successivo per fortuna il tempo si è rimesso,così abbiamo potuto ammirare al meglio la bellezza della baia di Torre Lapillo.
Acqua cristallina, spiaggia semi-deserta e sole: gli ingredienti per trascorrere una meravigliosa mezza giornata di fine settembre...da non crederci.
Verso l'ora di pranzo ci siamo diretti a Lecce dove abbiamo pranzato con la tipica puccia.
Lecce è veramente la culla del barocco, girando per le stradine della città si possono ammirare un'infinità di edifici uno più bello dell'altro, per non parlare poi delle chiese.
A mio avviso meritano una nota particolare la piazza del Duomo,davvero suggestiva e l'anfiteatro romano in piazza Sant'Oronzo.



Dopo aver fatto una bella scorpacciata di barocco abbiamo percorso qualche altro km e siamo arrivati ad Otranto, non prima però di aver fatto una tappa alla cava di bauxite, proprio appena fuori la città.
Davanti ai vostri occhi si aprirà uno scenario quasi marziale:terra rossa e acqua verde acceso, una meraviglia della natura.



Per Otranto non posso che spendere parole positive, il suo lungomare completamente bianco ha catturato la mia attenzione, anche se il punto forte della città è l'enorme mosaico custodito all'interno della Cattedrale.
Km dopo km abbiamo raggiunto la costa adriatica, proprio perchè la sera abbiamo pernottato a Torre dell'Orso,dove abbiamo anche gustato un'ottima cena a base di pesce.
La domenica è iniziata con un bel sole, così abbiamo trascorso la mattinata fra la la spiaggia di Baia dei Turchi e la baia di Torre dell'Orso.
Dopo un "bagno di sole" abbiamo preso l'auto e ci siamo diretti ai faraglioni di S. Andrea,



un vero capolavoro della natura, ma le meraviglie non sono finite lì, infatti poco dopo abbiamo raggiunto la Grotta della Poesia e devo dire che è stato amore a prima vista.



Con queste bellezze ancora negli occhi e soprattutto nel cuore ci siamo rimessi in marcia verso Brindisi, da dove poi nel tardo pomeriggio siamo ripartiti verso casa.
Il Salento è tutto questo ma anche moltissimo altro, questo è un piccolo itinerario che potreste fare in meno di tre giorni.
Viva il sole, il mare ed il vento......Salento nel cuore.
Al prossimo viaggio,
Viaggiatrice seriale.


4 commenti:

  1. Essendo pugliese non posso che condividere pienamente le belle parole riferite alla mia terra! Anch'io come te amo tanto viaggiare, e adesso mi trovo in Venezuela, vivo qui da fine marzo con il mio compagno, e abbiamo intenzione di fare tante altre nuove e meravigliose avventure! Leggo con molto piacere i tuoi post e ti seguo anche su Google+! un grosso abbraccio Viaggiatrice seriale!
    Questo è il nostro blog se ti va di vedere chi siamo e le nostre esperienze: http://vitanuovaxx.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, sono contentissima che il mio piccolo blog venga letto anche in Venezuela! :-) Ho appena dato un'occhiata al vostro:che meraviglia!! Solo la vista delle foto risveglia in me una grandissima voglia di partire!Chissà se arriverò mai così lontano....speriamo. Con calma leggerò i vostri articoli, così da poter partire almeno con la fantasia!A presto.Un abbraccio Viaggiatrice seriale.

      Elimina
  2. Risposte
    1. E' un piacere poter dare delle dritte su dei luoghi già visti! :-)

      Elimina